COOL PROJECTS SI LANCIA NEL MONDO DEI DATA CENTER

Cool Projects, si qualifica ulteriormente nel settore dei Data Center acquisendo 2 nuove certificazioni: CTDC – Certified TIA-942 Design Consultant e CTIA – Certified TIA-942 Internal Auditor.

“Grazie a queste due certificazioni acquisite dai professionisti della nostra azienda - spiega Maurizio La Motta, General Manager di Cool Projects, possiamo annoverarci tra le poche società in Italia in grado di offrire attività di progettazione secondo quanto definito dagli standard normativi riguardanti i data center nonché valutazioni e analisi per portare le aziende clienti a ottenere la massima certificazione dagli enti preposti”.

Il ANSI/TIA-942 è lo standard americano (Telecommunications Industry Association) attraverso il quale si valutano e si certificano i Centri Elaborazione Dati in base alle loro caratteristiche costruttive e altri parametri quali la scelta del sito, gli aspetti architettonici, la sicurezza fisica, i sistemi antincendio, l’impianto elettrico, l’impianto meccanico e di reti dati.

“Quella della valutazione e valorizzazione dei propri Data Center - prosegue La Motta - è una cultura che ancora fatica a prendere consistenza in Italia. Si consideri che nel nostro Paese esiste un solo grande Data Center che risponde a tutti i requisiti e certificazioni ANSI/TIA-942 di livello 4 (il massimo) e ancora non molti di livello 3. Noi di Cool Projects ci proponiamo sul mercato come qualificato interlocutore per qualsiasi provider che voglia avere le giuste direttive utili a incrementare i propri criteri costruttivi e di fornitura di servizi per aumentare l’affidabilità del proprio Data Center e portarlo al livello TIER 4 (il più alto) che consente la certificazione ANSI/TIA-942 ”.

Al momento nel mondo esiste un solo ente certificatore, EPI, e in Italia non ci sono obblighi normativi o regolamentari e pertanto molti provider agiscono volontariamente per intraprendere un processo di adeguamento ai parametri descritti nello standard ANSI/TIA-942 al fine di rimanere competitivi e differenziarsi rispetto ad altri competitor.

“Lo staff di Cool Projects - aggiunge Giovanni Ruta, responsabile del settore Ricerca e Sviluppo della società, è in grado di assicurare la più qualificata consulenza alla potenziale clientela che va dalle società con piccoli server a grandi realtà (pubbliche, private, militari, ecc.) con alcune delle quali abbiamo già avviato contatti e collaborazione. Questo nostro ruolo progettuale e consulenziale lo abbiamo raggiunto superando 3 diversi step che ci hanno portato ad acquisire le suddette certificazioni. Oggi siamo in grado di valutare la corretta rispondenza di un Data Center e garantire valutazioni e proposte migliorative a partire dalla sua posizione geografica fino ai livelli di sicurezza passando dalle questioni progettuali, tecniche (meccaniche ed elettriche) e normative”.

Le due nuove certificazioni consentono a Cool Projects di diversificare ulteriormente le proprie attività e continuare nella sua fase di sviluppo.

“Abbiamo voluto affacciarci a questo nuovo ramo di business - conclude La Motta - perché intravediamo una potenziale crescita del target di utenza in Italia e per internazionalizzare la nostra attività in mercati più ‘evoluti’ quali l’America e l’Asia”.